Come aprire il cancello con lo smartphone

Tempo di lettura stimato 3 minuti
5
(5)
   

In questo articolo vedremo come aprire il cancello con lo smartphone

Come aprire il cancello con lo smartphone

Come aprire il cancello con lo smartphone: il sogno diventa realtà

Siamo sicuri che anche a voi farebbe comodo la possibilità di aprire il cancello automatico utilizzando il vostro smartphone (magari perché avete il telecomando guasto o magari vi chiedono 30€ per un nuovo telecomando codificato che ne vale 5).

Bene, abbiamo trovato su Amazon l’articolo giusto che fa al caso vostro!

 

Come aprire il cancello con il cellulare

 

Si tratta di una piccola scheda elettronica in grado di connettersi alla rete wi-fi della vostra abitazione in grado di poter essere gestita da Alexa o Google Home.

Il prezzo della scheda è irrisorio al momento si aggira intorno ai 17€.

Andamento dei prezzi della scheda elettronica si KEEPA.

 

 

Come aprire il cancello con il cellulare a soli 17€

Ecco la scheda di cui vi stiamo parlando. Vi ricordiamo che i prodotti del nostro e-commerce sono semplici copie dei prodotti amazon. IL PRODOTTO IN QUESTIONE LO TROVATE A QUESTO LINK SU AMAZON. Noi ci limitiamo a pubblicizzare questi prodotti mediante affiliazione Amazon (per voi non cambia nulla economicamente ma a noi viene riconosciuta una piccola percentuale sul prezzo)

 

 

Dimensioni della scheda elettronica

La scheda elettronica misura 7,5 cm di lunghezza per 5 cm di larghezza. Ha un altezza di circa 2 cm nella parte più sporgente (relè).

Come aprire il cancello con lo smartphone: ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

La scheda deve essere necessariamente montata all’interno di una scatola o all’interno della cornetta del citofono stesso (se le dimensioni lo consentono). Non può (e non deve) essere montata all’esterno.

Per il funzionamento della scheda, questa deve essere alimentata ed è possibile farlo utilizzando gli appositi connettori di “Input” (Vedasi immagine in basso). La scheda può essere alimentata con tensione continua o alternata da un minimo di 7 Volt ad un massimo di 32 Volt. I classici 12 Volt che solitamente si trovano nell’impianti citofonico andranno benissimo, in alternativa si potrà utilizzare un alimentatore esterno.

Sulla scheda è presente uno switch con il quale è possibile Accendere 0,7 secondi e poi spegnere oppure Spegnere 0,7 secondi e poi accendere automaticamente (controllo del tempo per la funzione pulsante).

Quindi, il primo collegamento da fare è alimentare la scheda utilizzando l’apposito connettore (due fili positivo e negativo).

Il secondo collegamento da effettuare è quello tra il pulsante del citofono che apre il cancello e la scheda elettronica.

Il pulsante del citofono ha due terminali, basta connettere due fili a questi terminali e collegarli ai morsettiCOM” e “NO” (utilizzo del relè con contatto normalmente aperto Normally Open).

Il gioco è fatto, la scheda sarà perfettamente funzionante con questi due semplici collegamenti.

Come aprire il cancello con lo smartphone: APPLICAZIONE SMARTPHONE

Siamo giunti alla fase finale di questa breve guida su come aprire il cancello con il cellulare e cioè l’impostazione dell’applicazione sullo smartphone.

L’applicazione che bisogna utilizzare è eWeLink – Smart Home a questo link.

Seguire tutti passaggi proposti sull’app ed il gioco è fatto.

 

Come aprire il cancello con il cellulare APP

 

Come aprire il cancello con lo smartphone: COMPRA LA SCHEDA

AGGIORNAMENTO

L’applicazione Android da utilizzare con la scheda che abbiamo testato è “Smart Life“. L’applicazione si trova sul Play Store a questo indirizzo.

Ecco alcuni screen dell’app.

 

 

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alle nostre Newsletter 

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 5

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Commenti

commenti

Salvatore Patti

CEO - Studio Tecnico Multiservices Salvatore Patti | Mi occupo di: - progettazione di impianti elettrici; - progettazione impianti idrici antincendio; - progettazione impianti di ventilazione e climatizzazione. - gestione e risparmio dell’energia. Da qualche tempo, ho trasformato la mia passione per la scrittura in lavoro. Mi occupo della stesura di contenuti originali e ottimizzati per il web. Scrivo per svariati Blog e Magazine come Freelance. Oltre alla creazione di contenuti per il web, progetto e realizzo siti internet come blog, magazine ed e-commerce.