Norma CEI 64-8 V5 – Novità Variante 2019

Tempo di lettura stimato 2 minuti
   

Dal 1 Marzo 2019 è entrata in vigore la nuova Norma CEI 64-8 V5 “Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1 000 V in corrente alternata e a 1 500 V in corrente continua

nuova Norma CEI 64-8 V5 

 




La Variante contiene le nuove sezioni:

– Sezione 443 Protezione contro le sovratensioni di origine atmosferica o dovute a manovra;
– Sezione 534 Dispositivi per la protezione contro le sovratensioni transitorie;
– Sezione 722 Alimentazione dei veicoli elettrici.

Nello specifico, le principali variazioni apportate dalla Norma CEI 64-8 V5  riguardano i parametri per la protezione degli impianti elettrici contro le sovratensioni di origine atmosferica sulla rete di distribuzione dell’energia elettrica, comprese le fulminazioni dirette e le sovratensioni dovute a manovre del gestore dell’energia elettrica o create dall’impianto elettrico.

Tali prescrizioni non sono valide per le fulminazioni dirette (in prossimità della struttura) la gestione del rischio viene valutata dalla norma CEI 81-10 (CEI EN 62305).

Inoltre, la Nuova Norma CEI 64-8 V5 obbliga l’installazione di “protezioni contro le sovratensioni transitorie deve essere prevista quando le conseguenze degli effetti di tali sovratensioni influiscono:
a) sulla vita umana, ad esempio i servizi di sicurezza, i dispositivi di assistenza medica;
b) sui servizi pubblici e sul patrimonio culturale, ad esempio la perdita di servizi pubblici, centri IT, musei;
c) sulle attività commerciali o industriali, ad esempio nel caso di hotel, banche, industrie, mercati commerciali, fattorie;
d) su un gran numero di persone, ad esempio nel caso di grandi edifici, uffici, scuole
.”

 

nuova Norma CEI 64-8 V5 

 

Norma CEI 64-8 Novità 2019

Infine, la nuova Sezione 722 contiene le prescrizioni particolari destinate:

  • ai circuiti previsti per alimentare i veicoli elettrici ai fini della loro carica;
  • alla protezione in caso di corrente che fluisce dai veicoli elettrici verso la rete di alimentazione privata e pubblica.

La nuova variante della Norma CEI 64-8 V5 ha portato delle variazioni riguardo gli SPD (scaricatori di sovratensione). Abbiamo scritto un articolo riguardo l’installazione obbligatoria che sicuramente aggiorneremo non appena avremo tra le mani la nuova variante 2019. Articolo “Scaricatori di sovratensione obbligatori?

 

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alle nostre Newsletter 

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Commenti

commenti

CEO - Studio Tecnico Multiservices Salvatore Patti | Mi occupo di: - progettazione di impianti elettrici; - progettazione impianti idrici antincendio; - progettazione impianti di ventilazione e climatizzazione. - gestione e risparmio dell’energia.Da qualche tempo, ho trasformato la mia passione per la scrittura in lavoro. Mi occupo della stesura di contenuti originali e ottimizzati per il web.Scrivo per svariati Blog e Magazine come Freelance. Oltre alla creazione di contenuti per il web, progetto e realizzo siti internet come blog, magazine ed e-commerce.
WhatsApp chat