Software Free Rendering 3D

   

In questo articolo parleremo di un Software Free Rendering 3D

Software Free Rendering 3D

Software Free Rendering 3D: Kerkythea

Hai realizzato un modello 3D e hai bisogno di un motore di rendering free? Ecco un software rendering 3D gratis.

Se hai bisogno di un motore di rendering 3D per realizzare delle immagini foto realistiche dei tuoi modelli 3D senza spendere un centesimo, questo articolo fa per te. Se utilizzi SketchUp sai benissimo che questo modellatore non possiede un motore di rendering interno: andrebbe acquistato a parte, tra i più famosi iRender, VRay e tanti altri ancora.

Oggi voglio parlarti di Kerkythea, un software gratis rendering 3D (completamente interfacciabile anche con SketchUp)

Software Free Rendering 3D

Il software è disponibile per:

  • Windows;
  • Linux;
  • MacOSX;

Requisiti di sistema (davvero bassi):

Per eseguire Kerkythea senza problemi, si consiglia di avere almeno 512 Mb memoria. Rendering di scene complesse con mappatura fotonica di alta qualità, almeno 1 GB. Un mouse a ruota a 3 pulsanti e minimo di risoluzione 1024×768 (colore a 32 bit).

Interfaccia minimal (ma completa):

Software Rendering 3D Gratis

 

File importabili:

Software Rendering 3D Gratis importazione

Frequentatissimo forum di supporto (in inglese):

Software Rendering 3D Gratis forum di supporto

Plugin esportazione SketchUp:

Questo software free rendering 3D fornisce anche un comodo plugin per il modellatore SketchUp con il quale è possibile esportare il modello per poi importarlo sul motore di rendering, comprese texture e luci. Il plugin è scaricabile da qui.

Software Rendering 3D Gratis plugin

Software Rendering 3D Gratis plugin export

 

Libreria dei materiali (abbastanza completa):

Ecco un link per scaricare materiali per il motore di rendering.

software free rendering 3d materiali

software free rendering 3d materiali impostazioni

Software gratis rendering 3D: Esempi di rendering

 








Conclusioni

Abbiamo testato il software e possiamo dire che si tratta di un gran bel software. Certo è che all’inizio non è molto semplice riuscire a muoversi nel modello 3D importato. Con un po di pratica (magari qualche giorno di “smanettamento”) si riesce però ad impostare scene di alto livello. Luci, materiali, sole ecc. il risultato finale è sicuramente ottimo. Ovviamente in post produzione è consigliabile fare qualche correzione (ove necessaria) con Gimp o Photoshop.

CONSIGLIATO!

 

DOWNLOAD

  • Software free (registrazione obbligatoria): DOWNLOAD
  • Plugin SketchUp: DOWNLOAD
  • Forum di supporto: LINK
  • Risorse utili: LINK
  • Guida completa (in inglese): LINK
 

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alle nostre Newsletter 

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Commenti

commenti

CEO - Studio Tecnico Multiservices Salvatore Patti | Mi occupo di: - progettazione di impianti elettrici; - progettazione impianti idrici antincendio; - progettazione impianti di ventilazione e climatizzazione. - gestione e risparmio dell’energia.Da qualche tempo, ho trasformato la mia passione per la scrittura in lavoro. Mi occupo della stesura di contenuti originali e ottimizzati per il web.Scrivo per svariati Blog e Magazine come Freelance. Oltre alla creazione di contenuti per il web, progetto e realizzo siti internet come blog, magazine ed e-commerce.
WhatsApp chat